correlazione tra umidità e temperatura - Fabrizio Chiogna

Vai ai contenuti

Menu principale:

correlazione tra umidità e temperatura

Ingegneria forense > patologie edilize: muffa

Si propongono alcuni semplici esempi per sottolinare come l'umidità relativa sia influenzata dalla temperatura (=riscaldamento).
Le considerazioni che seguono possono essere graficamente rappresentate attraverso il diagramma psicometrico.

  • se aria esterna fredda ( - 8°C  UR=100%) viene introdotta in un ambiente caldo a 20% l'umidità relativa dell'aria immessa scende al 15%: utilizzare aria esterna in inverno per diminuire l'umidità ambiente è molto efficace.

  • se aria a 15 °C e UR= 50% subisce un riscaldamento a 18°C , l'umidità scende al 40%. E' lo stesso principio. Il riscaldamento dell'aria può contribuire a contenere l'umidità relativa.

  • se aria a 20 °C e UR=58% viene raffreddata a 15 °C l'umidità relativa aumenta al 75% e scendendo ancora a 11 °C l'umidità arriva al 100%: si ottiene la condensazione. Così quando la temperatura locale in casa diminuisce (sui vetri o in corrispondenza di un ponte termico) l'umidità relativa aumenta e la crescita microbica accelera.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu